Donato Caporali si rivolge a tutti i cittadini , con post e annunci, con un appello accorato: “abbiamo bisogno del vostro aiuto per il restauro di una lapide alla memoria visto che le istituzioni preposte latitano”.
A Valloni territorio del comune di Arezzo, minuscola località tra Giovi, la Chiassa Superiore e Marcena sorge una chiesa, luogo religioso particolarmente caro alle popolazioni della zona.

Nella facciata della chiesa (si veda foto) è posta una lapide in marmo a ricordo di 7 vittime innocenti uccise dai tedeschi durante la seconda guerra mondiale il 23 Giugno 1944.

Come potete vedere dalla foto allegata sono andate perse 3 foto su 7 che vorremmo ritrovare, sono quelle corrispondenti ai nomi di Scortecci Matteo, Scortecci Renato e Armando Paglicci.

Dalla ricostruzione fatta sembra che i primi due (Matteo Scortecci e Scortecci Renato) fossero mezzadri della zona e siano seppelliti in qualche cimitero locale probabilmente alla Chiassa Superiore.

Armando Paglicci invece sembra fosse sfollato in zona da Arezzo.

Chiediamo a tutti i cittadini e a chi vorrà aiutarci se hanno notizia o conoscono chi sono parenti delle vittime oppure chi è in grado di darci informazioni sugli stessi o notizie su dove possono essere seppellite le persone citate, e se l’epigrafe è dotata di foto.

Vorremmo tanto ridare adeguata memoria alla lapide e agli innocenti che persero la vita che la stessa ricorda con il restauro e apposizione foto mancanti.

Grazie a tutti quelli che ci potranno essere di qualche aiuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *